News

NATALE, ASSOCIAZIONE AIEF: CONSEGNATE 2MILA LETTERINE E DISEGNI CON AUGURI DI NATALE AGLI ANZIANI ISOLATI NELLE RSA DI TORINO E PROVINCIA

23 Dicembre 20202 min read

Torino, 23 dic. – “Si conclude oggi la consegna, da parte dei volontari dell’Associazione Infanzia e Famiglia AIEF a molte case di riposo di Torino e Provincia, delle oltre 2mila…

MINORI, VARALDO (AIEF): “SU CASO CUNEO INTERVENGA COMMISSIONE D’INCHIESTA SUL FEMMINICIDIO, MA QUANTI MINORI LONTANI DA FAMIGLIE ANCHE A NATALE?”

MINORI, VARALDO (AIEF): “SU CASO CUNEO INTERVENGA COMMISSIONE D’INCHIESTA SUL FEMMINICIDIO, MA QUANTI MINORI LONTANI DA FAMIGLIE ANCHE A NATALE?”

21 Dicembre 20202 min read

Torino, 21 dic. = “Il silenzio delle più alte Istituzioni sulla vicenda dei quattro fratellini di Cuneo è un duro colpo al cuore di ogni cittadino che crede nello Stato.…

RSA, “NON E’ NECESSARIO ASPETTARE REGIONE, SU DOTAZIONE STANZE ABBRACCI A RSA SINDACO PUO’ GIA’ MUOVERSI”

19 Dicembre 20202 min read

Chieri, 19 nov. “Chieri può anticipare i tempi e dimostrare un’attenzione particolare per i suoi anziani ricoverati nelle Rsa. Nonostante le videochiamate e gli incontri fatti a distanza attraverso un…

MINORI, VARALDO (AIEF): “FRATELLI CUNEO CONTINUANO A CHIEDERE DI ESSERE ASCOLTATI, GIUSTIZIA E’ SORDA?”

14 Novembre 20202 min read

Torino, 14 nov. – “Da ormai quasi cinque lunghi mesi quattro fratelli a Cuneo vivono divisi e lontani dai propri affetti, i tre più grandi in tre diverse comunità per…

Social


5 giorni fa

Tommaso Varaldo

In questo drammatico momento per il Paese il Ministro dell’Interno ha trovato il tempo di pensare e di annunciare che per tutti i minori sotto i 14 anni su carte d’identità e documenti scolastici tornano le diciture distorte, tristi e svuotate di ogni significato “genitore 1” e “genitore 2”.
Per il Garante della Privacy le diciture “madre” e “padre” creano addirittura gravi criticità dal punto di vista della tutela dei minori. Follia!
Queste sono le priorità di questo Governo!
... Mostra di piùMostra meno

Apri su Facebook

7 giorni fa

Tommaso Varaldo

L’antisemitismo è sempre più forte. Un anno fa, dopo le scritte Jude sulla porta di alcune abitazioni a Mondovì e a Torino ci stringevamo con una fiaccolata alla comunità ebraica. Oggi la mia solidarietà va alla famiglia Tagliacozzo e ancora una volta a tutta la comunità ebraica per il vile attacco ricevuto. La giornalista Lia Tagliacozzo stava raccontando la storia della sua famiglia durante la presentazione del suo libro sulla Shoah quando un gruppo di violenti ha interrotto la presentazione su zoom con video e immagini naziste, scritte come «ebrei ai forni», «vi bruceremo tutti» e svastiche. Un fatto grave su cui la Procura ha aperto un'inchiesta, ma che si aggiunge ai troppi degli ultimi tempi. Occorre continuare a mantenere salda la memoria di ciò che ha portato alla persecuzione e allo sterminio di tanti nostri connazionali di identità e religione ebraica. L’antisemitismo è sempre più forte in Europa, in Italia, in Piemonte, a Torino. Dobbiamo impegnarci tutti insieme quotidianamente per sradicarlo per sempre. ... Mostra di piùMostra meno

Apri su Facebook

1 settimana fa

Tommaso Varaldo

VIOLENZE SU BAMBINI A RIVOLI, AIEF: “URGE APPROVARE LEGGE SULLA VIDEOSORVEGLIANZA NELLE STRUTTURE PER MINORI, ANZIANI E DISABILI. PRONTI A SOSTENERE LE FAMIGLIE COINVOLTE”
Rivoli, 9 gen. = “Il caso delle due maestre di una scuola materna di Rivoli, indagate per episodi di violenza verbale e maltrattamenti fisici su bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni, lascia emergere fatti gravi e inammissibili. Come Associazione AIEF siamo pronti a sostenere sia dal punto di vista psicologico sia legale le famiglie vittime di queste violenze, mettendo a disposizione i nostri volontari e i professionisti. Lanciamo un appello a tutte le forze politiche affinché la legge sulla videosorveglianza nelle strutture per minori, anziani e disabili, attualmente bloccata in Parlamento, venga approvata quanto prima.”
Lo dichiara in una nota stampa Tommaso Varaldo, Presidente dell’Associazione Infanzia e Famiglia AIEF @associazioneaief

“Questo caso che si aggiunge ai numerosi episodi di maltrattamenti che negli anni sono emersi sia sui minori sia sugli anziani sia sui disabili all’interno di alcune strutture. Da anni ci battiamo perchè si investa nel comparto scolastico educativo sulla formazione del personale e sulla prevenzione delle criticità. Nel 2019 fu istituito un fondo rivolto ai Comuni affinché potessero procedere con l’installazione di sistemi di videosorveglianza a circuito chiuso all’interno delle strutture, oltrechè per coprire i costi delle apparecchiature per conservare le immagini. Pochi Comuni da allora hanno utilizzato questi fondi, anche perché continua a mancare una la legge nazionale sulla videosorveglianza che è vergognosamente bloccata da anni in Parlamento. Riteniamo che l’approvazione di questa legge sia una priorità che non deve avere colore politico e che non può attendere oltre. La battaglia sulla videosorveglianza è una battaglia di civiltà a tutela di chi non ha voce per difendersi da solo e di chi, come la maggioranza degli operatori, nulla ha da nascondere perché svolge il proprio lavoro quotidianamente con professionalità e impegno.”, conclude Varaldo
... Mostra di piùMostra meno

Apri su Facebook

Scrivimi