DPCM, VARALDO (MISTO): “SONO IN PIAZZA CON VOI, COSI’ CHIUDONO 50 MILA IMPRESE”

“Sono con voi perché in gioco ci sono le vostre imprese con le vostre famiglie, i vostri dipendenti con le loro, i fornitori, tutto l’indotto. Sono in piazza con Ascom, Confcommercio, Fipe e Epat. Una piazza con tavoli apparecchiati ma vuoti. Una piazza in cui regna la preoccupazione. Così 50 mila imprese rischiano di saltare. I tributi non possono slittare ma devono essere annullati perché se si impone la chiusura non si può pensare di chiedere il pagamento, ad esempio, della tassa sulla spazzatura che non si produce. Gli aiuti del Governo devono essere concreti ed immediati. Ma caro Conte non ci crediamo: ci sono attività che ancora aspettano gli aiuti dello scorso lockdown. Avete deciso di condannare a chiudere troppe attività. Non è accettabile”, lo scrive su Facebook Tommaso Varaldo, Consigliere Comunale di Chieri, a margine della manifestazione promossa in Piazza Carignano dalle associazioni di categoria