Infanzia, Varaldo (FI): “Se tema infanzia è davvero priorità perchè Governo ritarda?”

TORINO 26 apr – “Apertura degli asili nido e delle scuole dell’infanzia a maggio? Il Veneto vorrebbe aprire subito, indiscrezioni del Governo dicono invece non prima della fine dell’anno. Insomma, continua a regnare il caos e nel frattempo molte strutture hanno già deciso di chiudere i battenti. Servono fondi esigibili da subito per tutto il comparto delle strutture educative 0-6” Lo afferma in una nota, Tommaso Varaldo, Presidente dell’AIEF e Consigliere Comunale di Chieri. “Rafforzare lo strumento dei congedi parentali, incrementare e ripensare il bonus baby sitter che non ha funzionato e dedicare un fondo per salvare le strutture educative 0-6 che sono attualmente destinate al baratro. Sollecitiamo su questo un intervento urgente del Governo senza dimenticare l’importanza di ricostruire una dimensione di comunità e di spazi per i bambini. Il tema dell’educazione e dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza passa inevitabilmente anche dalla tutela del comparto scolastico educativo”, conclude Varaldo