VACCINI: TRA PAURE, LEGGENDE E VERITA’

A Rivoli incontro sui vaccini promosso dall’AIEF

COMUNICATO STAMPA

Mercoledì 6 Febbraio 2019

Venerdì 8 Febbario alle ore 20,45 presso l’Oratorio Santa Maria della Stella di Rivoli (To)

si terrà l’incontro “Vaccini: tra paure, leggende e verità” promosso dall’

AIEF

, l’Associazione guidata da

Tommaso Varaldo

che si occupa di promuvoere e sensibilizzare la cittadinanza sui temi legati alla famiglia e all’infanzia.

All’incontro hanno aderito le

Parrocchie di Rivoli, l’Associazione Maestri Cattolici Italiani, l’Associazione Nazionale Graziani Adelina e l’Associazione DIVA.


Saranno relatori tre figure connotate da diverse esperienze professionali utili ad analizzare la tematica dei vaccini sotto diversi punti di vista: l’aspetto medico sarà trattato prevalentemente dalla Dott.ssa

Paola Pecco

, già Primario di Pronto Soccorso e Capo Dipartimento del Regina Marghertia di Torino, l’aspetto legislativo sarà affrontato dalla Senatrice

Maria Rizzotti

, membro della commissione sanità del Senato della Repubblica, mentre il mondo scolastico sarà rappresentato dalla Prof.ssa

Francesca Sgarrella

, Preside dell’Istituto Gozzano di Rivoli.

Porteranno i saluti all’apertura dell’incontro l’On.

Daniela Ruffino

e l’Associazione Nazionale Graziani Adelina con la Dott.ssa

Rachele Sacco

.

“E’ molto importante approfondire per essere ben informati un tema come quello dei vaccini che riguada direttamente la salute dei bambini – afferma

Tommaso Varaldo

, Presidente dell’AIEF e promotore dell’iniziativa – le famiglie ed il comparto scolastico hanno bisogno di chiarezza su questo tema dalle istituzioni che continuano a cambiare idea e linea politica sui vaccini scaricando i problemi sui Presidi e su quelle famiglie che rischiano di vedere i propri bambini fuori dalle scuole per la mancanza di un’adeguata copertura vaccinale di gregge”

“Incontri come questo sul territorio servono a fare buona informazione e a confrontarsi anche con i genitori più scettici – conclude

Varaldo

– Saremo anche a Rivoli per ribadire che non siamo disponibili a giocare sulla salute dei più piccoli: i vaccini servono, servono tutti e per tutti”